27 Maggio 2017

Dislessia: cos’è e come riconoscerla

La dislessia fa parte dei disturbi dell’apprendimento comunemente chiamati DSA. Ma quanto ne sappiamo realmente? Secondo la definizione presa dal Metodo Crispiani: “la Condizione Dislessica non è una patologia ed include sempre la Dislessia, la Disgrafia e Disturbi delle abilità matematiche (è un disturbo integrato), costituisce […]
11 Luglio 2017

Disturbo oppositivo provocatorio a scuola: indicazioni pratiche per gli insegnanti

Per un insegnante è difficile sapere come comportarsi con un bambino con disturbo oppositivo provocatorio. È opportuno conoscere le strategie educative corrette per aiutare l’alunno a inserirsi all’interno della classe, rispettare le regole e fare un percorso scolastico con profitto. Vediamo quindi quali sono le […]
8 Agosto 2017

Le paralisi infantili: il concetto Bobath

Il concetto Bobath è un approccio molto efficace in presenza di Paralisi Cerebrali Infantili (PCI), che rappresentano un disturbo persistente ma non progressivo della postura e del movimento. Queste disfunzioni sono dovute ad alterazioni della funzione cerebrale infantile prima che il cervello abbia completato il suo […]
21 Agosto 2017

Il ritardo del linguaggio: cos’è e come riconoscerlo

Quando si parla di ritardo del linguaggio si indica un insieme di difficoltà specifiche che compromettono la capacità linguistica del bambino. Nonostante sia molto frequente nell’età evolutiva, nella maggior parte dei casi rappresenta solo una fase transitoria che si risolve nel giro di qualche anno, […]
24 Settembre 2017

Dislessia, come intervenire?

Nei casi di dislessia evolutiva è opportuno cominciare nel più breve tempo possibile una terapia per aiutare il bambino a lavorare sulle sue difficoltà e migliorare le sue abilità. I trattamenti per la dislessia sono il frutto di un’azione combinata di più specialisti che forniscono […]
2 Ottobre 2017

L’importanza del parent training

Il parent training rappresenta una risorsa fondamentale nel processo di riabilitazione di un bambino con difficoltà. L’importanza di questa tecnica di sostegno è data dal fatto che non si rivolge al bambino, ma ai suoi familiari. Permette quindi di integrare l’iter terapeutico per ottenere un’azione […]
11 Novembre 2017

La deglutizione atipica: cos’è e come riconoscerla

Si parla di deglutizione atipica in presenza di un’alterazione nell’atto di deglutire che si manifesta già in età infantile. Richiede interventi tempestivi per non avere gravi ripercussioni in età adulta. L’insieme delle sue cause deve essere valutato attentamente in fase diagnostica, per operare un trattamento […]
11 Novembre 2017

Come trasformare la stereotipia in atto comunicativo

La stereotipia viene definita come una ripetizione invariata e costante di uno schema comportamentale rigido, apparentemente senza una funzione precisa. Spesso la stereotipia è presente nei disturbi pervasivi dello sviluppo e nelle sindromi, e sposta l’attenzione del bambino su alcuni diversi tipi di azioni.